Villa Arconati

  • Seguici su
  • facebook
  • YOUTUBE
  • Google Plus

terminato il 01/07/2015

La Limonaia

La Limonaia - o serra degli Agrumi – è uno dei simboli del loisir del Giardino. La sua struttura, che funge da elemento di raccordo con la Villa, è caratterizzata da forme architettoniche nobili, in particolare nel fronte monumentale, con ampi finestroni intervallati da leggeri setti murari che si concludono con gruppi scultorei raffiguranti puttini.

Al centro una nicchia recentemente restaurata da Fondazione Augusto Rancilio, rivestita a mosaico e arricchita da una statua in cotto raffigurante Bacco, conclude uno degli assi del giardino, sottolineato anche dalla Torre delle acque, sede dei meccanismi idraulici del giardino “di delizia”.


 

Costo complessivo dell'intervento: € 1.020.000 (opere edili e di restauro; serramenti; impianti meccanici, elettrici e di illuminotecnica; assistenze murarie)

Il restauro è stato avviato grazie a un bando della regione Lombardia, Fondo di Rotazione, di € 698.000 di cui € 315.000 erogati da Finlombarda (di cui € 80.000 a fondo perduto) e € 383.000 da Villarconati srl.
La quota restante è stata finanziata da Fondazione Augusto Rancilio, anche grazie alle donazioni degli "Amici di Villa Arconati".