Villa Arconati

  • Seguici su
  • facebook
  • YOUTUBE
  • Google Plus

Doppio interno. Giancarlo Ossola e Villa Arconati

24/04/2018

14/10/2018

Doppio interno. Giancarlo Ossola e Villa Arconati
a cura di Luca Pietro Nicoletti e Francesca Pensa

Alla fine degli anni Ottanta il pittore milanese Giancarlo Ossola (1935-2015), fra i più significativi testimoni della pittura italiana del secondo Novecento, realizzò un’ampia e inedita documentazione fotografica di Villa Arconati appena prima che i suoi arredi interni venissero interamente messi in vendita. Quella campagna fotografica, svolta con l’occhio del pittore e finalizzata a un ricco e importante ciclo pittorico coevo, costituisce oggi una inedita fonte per ricostruire un tassello ancora da scoprire della storia recente di questa villa di delizie lombarda.

La mostra rende quindi omaggio alla ricerca del pittore milanese radunando una selezione dei dipinti realizzati a cavallo fra anni Ottanta e Novanta con soggetto la Villa, che dopo quasi trent'anni ritornano in quei luoghi raccontando con piglio veloce ed espressionista una storia di interni disabitati ma carichi di testimonianze. Partendo da questo ciclo, la mostra offre poi una sintetica panoramica sulla ricerca pittorica di Giancarlo Ossola nel corso degli anni Ottanta, in modo da offrire un contesto agli inediti “ritratti d’interni” di quel particolare ciclo di opere.

Nelle tele di Villa Arconati, alla cui genesi è dedicato il fitto saggio di Francesca Pensa in catalogo, Ossola aveva trovato un luogo capace di unire i due filoni portanti della sua ricerca: l’attenzione verso i luoghi disabitati o abbandonati, che trova la sua massima espressione nei dipinti dedicati alle fabbriche dismesse, e l’amore profondo per l’arte del Sei e Settecento, vista attraverso l’occhio sensibile del pittore formatosi nella temperie dell’Informale. Amato dagli scrittori, da Vittorio Sereni a Pietro Chiara, da Dante Isella a Giovanni Testori e Giovanni Raboni, la mostra rende omaggio a uno degli artisti che meglio hanno saputo rappresentare lo spirito della pittura in Lombardia, cosciente della propria storia ma attenta alle vicende del presente.



Ala Espositiva di Villa Arconati-FAR
dal 29 aprile al 14 ottobre 2018 
Ingresso libero (previo acquisto del biglietto d’ingresso € 5,00)

AMICI DI VILLA ARCONATI