15 set 2019

Villa Arconati-FAR in Grigioverde - -

dettagli evento

  • INFO

    INFO
    T. +39 023502217
    C. +39 393 8680934
    M. info@fondazioneaugustorancilio.com

  • DATA

    Domenica 15 settembre, dalle 11 alle 19 (il giardino chiude alle 18.30)

  • INGRESSO

    Inclusa nel biglietto di ingresso alla Villa (€7/5)

Villa Arconati-FAR in Grigioverde - -

VILLA ARCONATI-FAR IN GRIGIOVERDE
dalle 11.00 alle 19.00 (il giardino chiude alle 18.30)
la manifestazione si inserisce all'interno della tradizionale Apertura domenicale 
Ingresso € 7/5
Visita guidata € 4 | ore 11.30 - 14.30 - 17.30
Mostra Leonardo € 3

Torna la quarta edizione della giornata di rievocazione che riporta il Villa Arconati ai tempi della Seconda Guerra Mondiale: un modo per rivivere i momenti che hanno visto anche il Castellazzo protagonista durante la Seconda Guerra Mondiale, con la riproposizione di un vero e proprio spaccato di vita degli Anni Quaranta: cento rievocatori, campi militari, mezzi originali d'epoca usati durante il conflitto, l'ospedale militare.

Scopo dell'iniziativa è di far rivivere uno spaccato di vita e di storia locale che ha toccato l'Italia e il nostro territorio in maniera molto forte, e dunque merita di essere ricordato, così che ciò che accadde non si ripeta.

Programma della giornata:
ore 9.30

S. Messa nella chiesa di San Guglielmo di Castellazzo
Segue movimento della colonna a piedi e resa onori ai Caduti di Castellazzo presso il monumento

ore 10.30/11.00
Movimento colonna appiedata ed entrata truppe in Villa Arconati FAR
Dispiegamento delle truppe in Corte Nobile e inizio lavori dei gruppi nei propri settori

ore 14.00
Nella Corte del Cedro attività di simulazione di recupero feriti con Pompieri e CRI
Prosegue poi la dimostrazione di intervento sanitario in Limonaia

ore 16.00
Nel Teatro delle Ortaglie dimostrazione dinamica di uno scontro tra truppe alleate e dell’asse

Ore 18.00
Adunata generale dei gruppi e saluto alla Direzione FAR


Per tutta la giornata il pubblico potrà visitare i campi militari, i comandi dei vari eserciti e l’ospedale, allestiti in alcuni ambienti del parco e della villa.
I rievocatori saranno a disposizione del pubblico per fornire informazioni storiche, culturali e di costume legate al periodo della Seconde Guerra Mondiale, perché questo triste periodo storico venga ricordato così che ciò che è accaduto non si ripeta