Fontana dei Tritoni

Uno dei capolavori scultorei del giardino, la Fontana dei Tritoni, costruita su disegno di Camillo Procaccini, torna a zampillare per la prima volta dopo più di un secolo.

L’intervento di restauro (durato ben 6 mesi nel 2018) ha riportato alla luce i giochi d’acqua originali e ha fatto tornare al loro antico splendore le meravigliose sculture in pietra arenaria e in marmo di Candoglia, oltre al bellissimo motivo ornamentale del fondo in ciottoli di fiume serpentino e bianchi.

Il restauro, eseguito da Magistri srl, è stato interamente sostenuto da Fondazione Augusto Rancilio, grazie al sostegno degli Amici di Villa Arconati-FAR.